Skip to main content

Tartare di carne di bisonte

Tempo di preparazione: 15 minuti
Ingredienti per 2 persone

 

Procedimento

Iniziate dal topinambur, sciacquatelo e pelatelo servendovi di un pelapatate. Di conseguenza prendete la patata rossa (ne basterĂ  mezza) e pelate anche questa. Tagliate sia patata che topinambur a fette molto sottili e fateli bollire in acqua salata.

Prendete il prezzemolo e tritatelo finemente con un coltello. Per questa ricetta vi occorreranno solo le foglie del prezzemolo, ma lo chef consiglia di tenere da parte anche i gambi e magari congelarli perché saranno molto utili in cucina per qualche sugo veloce.

A questo punto prendete i bibanesi (o grissini o anche pane tostato) e tritateli in un mixer. Aggiungete poi il prezzemolo e le alici precedentemente tritate a coltello, devono essere così fini da risultare quasi una crema. Mescolate il tutto con un cucchiaio e aggiungete dell’olio per amalgamare bene gli ingredienti.

Quando patate e topinambur risultano morbidi e ben cotti, scolate e aggiungete un pizzico di sale, pepe nero e olio. Prendete un frullatore ad immersione e create una crema densa e compatta.

Per ultima cosa prendete la carne di bisonte: lo scamone è una parte magra e tenerissima, ideale per la tartare. Asciugate bene dal sangue che si forma nel sottovuoto e iniziate a tagliare prima a listarelle molto sottili e poi decidete la grandezza che volete ottenere per la vostra tartare.

Potete finalmente impiattare: versate per prima la crema di topinambur e patate nel piatto, poi aiutandovi con un coppapasta sistemate la carne e guarnite con le briciole di pane prezzemolo e alici in cima, insieme ad un giro d’olio per concludere.

Ti abbiamo ispirato? Per non perderti nessuna novità sull’Universo Flea, segui le nostre pagine Facebook ed Instagram!

Leave a Reply

[]